Blog

02 settembre 2011

Lunatic at Large still missing

Dopo mesi di silenzio stampa, siamo forse di fronte a un nuovo giro mediatico per il progetto Lunatic at Large e gli altri due film recuperati da Philip Hobbs.

Un articolo pubblicato su Thompson on Hollywood riporta una dichiarazione del co-produttore Steve Lanning che, raggiunto telefonicamente negli uffici spagnoli (?) della Philco Films, annuncia quanto segue: il regista Chris Palmer è "assolutamente" ancora collegato ai progetti, i due protagonisti Sam Rockwell e Scarlett Johansonn sono passati da essere assunti a "opzioni preferite" e che i finanziamenti per iniziare le riprese dovrebbero arrivare entro le prossime due settimane con il primo ciak previsto per l'inizio 2012.

Traducendo: la solita fuffa. Se avvertite un malcelato desiderio che questi progetti-sciacallo falliscano e tornino nel dimenticatoio che si meritano, avete ragione.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Per me la cosa più fastidiosa è che se "Lunatic at Large" uscirà il nome di Kubrick verrà accostato al film per sponsorizzarlo. E verrebbe presentato come un "Stanley Kubrick Movie", cosa che non è perchè non ci sarà mai più uno "Stanley Kubrick Movie". E la gente che non conosce il modo di lavorare di Kubrick probabilmente ci crederebbe. E questo non sarebbe giusto.
Difficile credere che una persona meticolosa e precisa come Kubrick avrebbe perso una storia/script se veramente era così interessante (come dicono loro...

nessuno2001 ha detto...

Esattamente.

Come scrivevo l'anno scorso, il coinvolgimento di Kubrick in Lunatic at Large è pressoché nullo: la Harris-Kubrick l'aveva commissionato a Thompson come favore personale per far lavorare lo scrittore; la bozza di storia era stata così apprezzata da Kubrick che era andata subito persa tra le scartoffie dell'ufficio.

Il massimo che si può dire a esser corretti è "Da una storia letta da Stanley Kubrick."

Anche in quest'altro post venivano riportate informazioni che qualificano molto bene le produzioni Hobbs.

Anonimo ha detto...

Io non l'avevo mai sentito nominare, ma mi ricordavo che K.avesse ponderato roba come "I stole 100.000 dollars" e partecipato a un paio di riunioni per i due volti della vendetta con Marlon Brando (esilaranti i racconti dei biografi in cui bisognava sedersi scalzi per terra in casa di Marlon). Cos'era, Lo Brutto o Baxter..
Questo solo per dire che "Da una storia letta da Stanley Kubrick" potrebbe attaccarsi ad un sacco di roba, ma proprio tanta :-)

Ciao Fil,
Simone

nessuno2001 ha detto...

C'è una decina di progetti risalenti a quegli anni, in forma più o meno compiuta. I Stole $16,000,000 è uno dei più conosciuti. Un elenco semi-parziale lo puoi trovare lungo gli anni della biografia.

Alcune sceneggiature incomplete sono anche al Kubrick Archive di Londra. Volendo, la mucca ha ancora tanto latte da spremere. Alla fine farò un documentario: Milking Stanley Kubrick.

© 2001-2011 ArchivioKubrick