Blog

27 aprile 2012

Una curiosa somiglianza

Mentre stavo scartabellando tra i post nel blog del Museo della Città di New York (per chi si forse perso i commenti al mio post precedente, segnalo anche qui la categoria Stanley Kubrick di quel blog), mi sono imbattuto nell'articolo "Painting for fun is catching on furiously among celebrated people" pubblicato da LOOK nell'Ottobre del 1948 (anzi, il 12 ottobre 1948: come faccio a sapere che era proprio il 12 quando nemmeno il Museo lo sa? Ma è ovvio! Grazie alla lista delle fotografie di LOOK che ho compilato con Matthew Hunt! Sciocchini. Ok, ora che ho smesso di tirarmela continuiamo pure).

In quell'articolo, una serie di allora famose celebrità del mondo dello spettacolo aveva accettato la scommessa di cimentarsi coi pennelli e produrre un'opera d'arte (quanto erano meravigliosamente innocui gli articoli dei settimanali di costume del secolo scorso). Stanley Kubrick era stato inviato a casa dei vari VIP per fotografarli e scattare una foto al dipinto una volta concluso. (Gli era capitato anche di peggio: andare a casa di un pugile e vederlo mimare le mosse del suo bebè. Non ci sorprende abbia voluto lasciare LOOK. Ma non divaghiamo.)

Il quadro dipinto da Frank Sinatra è un clown molto triste.


No, non voglio parlare delle turbe mentali di Sinatra. Dico, non vi ricorda qualcosa? Volete un aiutino? Cliccate qui.

Dire che sono identici è dire poco. Non è quantomeno curioso? E vi ricordo che il quadro è stato dipinto nell'Ottobre del 1948, otto anni prima del film diretto da Kubrick.

Complottisti? Vi ho lanciato l'osso, sbranatevi.

3 commenti:

Luca ha detto...

L'articolo mi dà lo spunto per rilanciare con questa pubblicità degli anni '90 ispirata ad una famosa scena di un controverso film di Kubrick.

Luca ha detto...

Aggiungo che in Kubrick i rimandi tra i film sono una costante perenne, quindi perché non ammettere un rimando, più o meno inconscio, con la sua precedente attività di fotografo per Look? Del resto la cosa era già avvenuta in maniera esplicita con il corto Day of the fight.

Smyslov ha detto...

La somiglianza c'è e dubito che possa essere una semplice coincidenza. Complimenti per l'occhio ;)
Smyslov

© 2001-2011 ArchivioKubrick