Blog

25 aprile 2012

Gli archivi delle foto di Look

Il Museo della Città di New York ha messo online la collezione delle fotografie scattate da Stanley Kubrick durante gli anni '40 e '50 in cui il regista ha lavorato per la rivista LOOK.

Il database online, meravigliosamente chiaro e puntigliosamente catalogato come solo gli americani sanno fare, è a disposizione per consultazioni: si possono così sfogliare le 7271 fotografie - dico, settemiladuecentosettantuno foto - ciascuna delle quali è stata scannerizzata ad altissima definizione, e ammirarne i più piccoli dettagli, i chiaroscuri del bianco e nero, e perfino la grana della pellicola.


Da passarci delle ore, o più realisticamente dei giorni.

8 commenti:

Mat ha detto...

Amazing. Now we don't need to go to NYC!

nessuno2001 ha detto...

Well, I'd like to go to NYC anyway :-D
Thanks for retwitting this,
F.

nessuno2001 ha detto...

Aggiungo che nel blog del Museo, c'è una categoria dedicata a Stanley Kubrick, con alcuni post interessanti. Ad esempio questo sulla metropolitana di New York, con foto cliccabili ad alta risoluzione, o quest'altro sulle celebrità che si cimentano nella pittura, e anche qui belle foto mai viste prima.

Smyslov ha detto...

Davvero straordinario. Per la prima volta abbiamo un dato (proveniente da una fonte autorevole) sul numero di foto scattate da Kubrick per LOOK. Non le ho ancora fatte scorrere tutte ma credo che moltissime siano inedite o sbaglio?

Smyslov

nessuno2001 ha detto...

Sulla completezza dell'archivio del Museo non ci metterei la mano sul fuoco. Sapevo che tutta la collezione di fotografie di Kubrick fosse stata donata alla Library of Congress. Credo che il Museo della Città di NY abbia esclusivamente le fotografie relative alla città, ossia gli scatti che documentano eventi, persone e luoghi di New York. Forse il Museo ha acquisito dalla Library questa sotto-collezione?

Smyslov ha detto...

Ho pensato che le avessero acquisite perchè scattate da un fotografo newyorkese ma credo che tu abbia ragione (non sono riuscito a trovare il servizio realizzato da Kubrick in Portogallo). Ci sono però molte foto che non avevo mai visto, per esempio alcune che dovevano far parte del servizio dedicato al piccolo lustrascarpe Mickey. Potrei sbagliarmi ma non ricordo di averle viste pubblicate in nessuna delle 4 raccolte principali (vedi pagina 48 della collezione).

nessuno2001 ha detto...

Credo che gli scatti mai visti siano i provini (contact sheet): un fotografo scatta molto materiale, e solo uno scatto di una serie viene scelto per la pubblicazione. Questo giustifica anche l'enorme numero di fotografie rispetto al centinaio di servizi che Kubrick ha coperto per la rivista.

Smyslov ha detto...

Senza dubbio non sono state pubblicate, hai ragione. Ma per noi sono pur sempre straordinarie ; ) Grazie mille per la segnalazione. Vale oro.

© 2001-2011 ArchivioKubrick