Blog

08 novembre 2010

Bill Gold: designer delle locandine

Sul Telegraph di oggi c'è un'intervista al designer Bill Gold, responsabile di un'infinità di locandine cinematografiche per oltre 70 anni di successi. Presentando il suo libro appena uscito, Gold ha l'opportunità di fare chiarezza sul suo lavoro, spesso misconosciuto: la maggior parte delle volte sulla locandina viene inserito il nome dell'artista che ha realizzato materialmente il disegno, e il lavoro di chi compone il layout, sceglie i caratteri o addirittura inventa l'idea e dirige il disegnatore resta ignoto.

Bill Gold ha lavorato due volte per Stanley Kubrick, sulle locandine di Arancia Meccanica e Barry Lyndon. Nel classico scontro di personalità sicure del proprio mestiere, Kubrick ha fatto andare fuori di testa Gold, come da copione.
Era un grande onore lavorare con lui, ma il detto preferito di Kubrick era "Se vuoi qualcosa fatta bene, falla da solo," cosa che diventava molto invasiva nei confronti di coloro che lavoravano con lui e che erano creativi.
L'editore del libro presenta una mini-galleria delle pagine, con questo poster di Arancia Meccanica che personalmente non avevo mai visto e che probabilmente sarà stato scartato successivamente in favore del poster triangolare di Philip Castle.


Chi volesse vedere i poster dal vivo, c'è una mostra alla Reel Poster Gallery di Londra, 72 Westbourne Grove.

Bill Gold: the Mad Man of movie posters, Horatia Harrod, The Telegraph 08.11.2010

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti per il tuo lavoro. Controllo quotidianamente il tuo blog.

nessuno2001 ha detto...

Grazie per le visite e per il commento!
F.

© 2001-2011 ArchivioKubrick