Blog

08 ottobre 2014

Unfolding Aryan Papers: il video

Ho caricato su Youtube il video di Unfolding Aryan Papers che faceva parte di un'installazione artistica realizzata dalle artiste inglesi Jane e Louise Wilson per una mostra al BFI Southbank del 2009.

Aryan Papers era il titolo del film sull'Olocausto che Kubrick voleva trarre all'inizio degli anni '90 dal romanzo Bugie di guerra di Luis Begley. Il cortometraggio delle sorelle Wilson racconta l'esperienza dell'attrice Johanna ter Steege scelta da Kubrick per interpretare il ruolo principale del film, quello della giovane Tanya che attraversa l'Europa dell'est sotto il dominio Nazista cercando di sfuggire alla cattura per proteggere suo nipote Maciek.

La voce dell'attrice commenta le fotografie delle prove costumi e l'archivio iconografico raccolto da Kubrick per documentarsi sul progetto, legge pagine della sceneggiatura scritta a partire dal romanzo Bugie di Guerra di Luis Begley, e racconta i suoi incontri con Kubrick a St. Albans.

Non solo un documentario su un film irrealizzato, Unfolding Aryan Papers, grazie all'abilità delle sorelle Wilson, diventa un viaggio nella memoria di Johanna ter Steege, per un racconto rarefatto che si sfoglia in un'atmosfera sospesa, quasi onirica.

Il video è sottotitolato in italiano e in inglese.

2 commenti:

Raffaele Greco ha detto...

Ciao Filippo,
semplicemente una perla ! Qualcosa di emozionante che dobbiamo, come sempre, alla tua dedizione, alla tua inesauribile passione. Un'altra struggente e imperdibile testimonianza sulla personalità di Stanley e del suo perfezionismo.

nessuno2001 ha detto...

Ma grazie :)

© 2001-2011 ArchivioKubrick