Blog

22 marzo 2011

Interviste audio con Kubrick

France Culture ha iniziato il suo ciclo di trasmissioni radiofoniche dedicate a Stanley Kubrick. Le cinque puntate sono realizzate dal critico Michel Ciment, autore di uno dei migliori saggi sul cinema del regista.

Per l'occasione, Ciment ha recuperato i nastri delle interviste che registrò con Kubrick in occasione delle uscite di Arancia Meccanica, Barry Lyndon e Shining.

Un primo accenno a questi nastri era stato fatto da Jan Harlan in un'intervista del novembre 2007 in occasione delle uscite a due dischi dei film in DVD. All'epoca, i dischi erano già stati realizzati e non fu possibile inserire queste interviste come extra.

La prima puntata, andata in onda ieri sera, è ascoltabile sul sito di France Culture.

Ogni lunedì, per altre quattro settimane, sarà possibile ascoltare la voce di Kubrick che discute dei suoi film. How cool is that? Anzi, c'est magnifique!

Cioè, poteva esserlo. Ci avrei scommesso che i francesi avrebbero tradotto tutto in francese parlando sopra la voce inglese di Ciment e Kubrick. Quanto li detesto.

3 commenti:

Smyslov ha detto...

Hai ragione. Non poter sentire la voce di Kubrick è frustrante. Temo però che non sia un vizio solo francese. Sarebbe successo anche con una trasmissione radiofonica italiana o spagnola. Peccato.

Smyslov ha detto...

Solo per segnalare che tutte le trasmissioni radiofoniche sono già disponibili sul sito di France Culture (http://www.franceculture.com/emission-a-voix-nue.html-0). Sono andate in onda dal 21 marzo al 25 marzo. A presto.

nessuno2001 ha detto...

Grazie, mi ero accorto anche io ieri sera, cercando la seconda puntata, che si trattava di una trasmissione quotidiana e non settimanale. Resta il sommo fastidio per la traduzione in simultanea.

© 2001-2011 ArchivioKubrick